Passa ai contenuti principali

AAA: svendesi concessioni e spiagge: l’esecutivo Draghi non difende le nostre coste

 

Federico Blasi

“AAA svendesi in Italia concessioni spiagge e concessioni idroelettriche. Chi fosse interessato rivolgersi a Palazzo Chigi – Roma. Questo potrebbe essere un annuncio ipotetico relativo a quanto si sta prospettando in Italia con la scusa della concorrenza. Mentre gli altri Paesi europei difendono le proprie coste (Spagna, Portogallo e Croazia) e le loro fonti di produzione elettrica (Francia) noi facciamo il contrario”. Lo dichiara Fabrizio Licordari, presidente di Assobalneari Italia Federturismo Confindustria. “Il governo italiano – dice – sta organizzando, con una sapiente campagna di disinformazione propagandistica screditando i suoi imprenditori, il regalo dei suoi beni strategici ad investitori esteri.

Le spiagge non rientrano nella Bolkestein

Tutto ciò prendendo la scusa della direttiva Servizi, nonostante il suo stesso ideatore Fritz Bolkestein sia venuto nel Parlamento italiano a spiegare che le concessioni balneari non ne fanno parte”. “Niente liberalizzazione – ricorda – delle concessioni idroelettriche per Compagnie nationale du rhone, la società controllata da Engie (49,97%), Caisse des dépots (33,2%) e alcuni enti locali (16,83%) che manterrà fino al 2041 l’esclusiva su una superficie di 30.000 ettari su 550 km del fiume Rodano. Il Senato francese ha infatti dato il via libera definitivo alla legge di rinnovo della concessione, che sarebbe altrimenti scaduta alla fine dell’anno prossimo.

Gli altri Paesi difendono le loro coste

E “messocosì  Cnr al riparo dal contenzioso europeo almeno per qualche altro anno”, ha sottolineato il senatore Loïc Hervé con riferimento alla procedura d’infrazione avviata da Bruxelles nel 2018 per la mancata liberalizzazione del settore idroelettrico francese (QE 8/2/18)”. “Mentre l’Italia – rimarca Licordari – ha risposto alla medesima messa in mora comunitaria con la regionalizzazione delle concessioni, Parigi ha invece optato per il mantenimento dello status quo, seppure con alcune modifiche che rafforzano la missione di servizio pubblico di Cnr e ne allargano il campo di azione ad altri settori della transizione energetica, in primis idrogeno e fotovoltaico innovativo”.

Il nostro governo non difende neanche le concessioni idroelettriche

Il presidente di Assobalneari Italia Federturismo Confindustria ricorda le parole di Hervé. “Senza un intervento la concessione sarebbe stata assoggettata al regime transitorio, che interessa già 39 concessioni idroelettriche su 400”. E della senatrice Florence Blatrix Contat: “Adesso si tratta di lavorare affinché accada lo stesso per le altre concessioni idroelettriche e per Edf, il principale operatore pubblico del settore”. “Una nota di Cnr – continua Licordari – precisa che con un investimento di 165 milioni di euro nei prossimi 5 anni sarà aumentata la potenza della centrale idro di Montélimar, realizzati 6 nuovi impianti mini-idro e studiata una nuova installazione nella zona di Saint-Romain-de Jalionas”.

Commenti

Post popolari in questo blog

CORSO DI FORMAZIONE UNIVERSAL CAFFE'

  La cooperativa è lieta di annunciare che nei giorni giovedì 17 Marzo e giovedì 24 Marzo , dalle 15.00 alle 18.00 , presso l' hotel BELLAVISTA di Roseto , si terranno dei corsi di formazione e aggiornamento riguardanti il mondo del caffè. I corsi sono rivolti ad i titolari e ad i dipendenti degli stabilimenti balneari, campeggi ed hotel che fanno parte della COOPERATIVA BALNEATORI DI ROSETO E PINETO . I corsi sono organizzati dalla UNIVERSAL CAFFE' e si terranno in collaborazione con la MASTER COFFEE ACADEMY . Il corso che si terrà giovedì 17 Marzo è rivolto ad i soci di Pineto  Il corso che si terrà giovedì 24 Marzo ad i soci di Roseto e Cologna qualora uno sia impegnato in una delle due date può tranquillamente partecipare all'altra indipendentemente se di Roseto e Pineto. I CORSI SONO COMPLETAMENTE GRATUITI  La cooperativa Balneatori a nome del direttivo ci tiene a ringraziare la ditta UNIVERSAL CAFFE' per lo sforzo economico sostenuto per organizzare i corsi.

SIAMO FORSE IN DITTATURA ?

 DRAGHI CONTRO TUTTI Per le prima volta oltre a postare un articolo mi permetto di entrare più nel merito della questione facendo alcune considerazioni personali su quello che c'è scritto nel ritaglio di giornale pubblicato qui sopra. Io personalmente ho sempre avuto la sensazione che in realtà non stiamo combattendo contro la politica Italiana, o almeno solo con una parte di essa, la sensazione e che più che altro stiamo combattendo contro un solo uomo, il sig. Draghi , che in questi giorni si sta facendo portatore degli interessi dell'Europa, fregandosene completamente di quelli che sono gli iter che solitamente portano all'approvazione di qualunque provvedimento che riguardi il nostro paese. Questo concetto risulta ancora più palese in quella che è la nostra situazione, vedasi decisione consiglio di stato e vari tentativi alla chetichella, di far approvare l'emendamento sulla riforma del settore, che avrebbe definitivamente messo la pietra tombale sulla nostra categ

CORSO DI FORMAZIONE UNIVERSAL CAFFE'

Grande successo dell'iniziativa organizzata dall' Universal caffè presso l' Hotel Bellavista di Roseto. Il corso rivolto alle strutture appartenenti alla cooperativa Balneatori di Roseto e Pineto , e tenuto dai maestri della Master coffee Academy , ha avuto l'obbiettivo di dare a tutti gli operatori baristi dei cenni fondamentali sul mondo della caffetteria. Dalla storia del caffè, fino alla sua diffusione nel mondo, dalle regole fondamentali per ottenere un espresso di qualità fino a quelle per utilizzare in modo adeguato gli attrezzi e gli strumenti del mestiere. Il direttivo della cooperativa ci tiene a ringraziare l' Universal caffè ed in particolare il sig. Franco Pomponio che hanno dimostrato ancora una volta la loro vicinanza ai soci della stessa. Un ringraziamento particolare anche ai titolari dell 'hotel Bellavista che hanno messo a disposizione i propri locali per ospitare il corso.

-------------Partner cooperativa---------------------

-------------Partner cooperativa---------------------
Passione cinquant'anni in un chicco Profuma di casa e di terre lontane; è ospitalità, gentilezza, amicizia. E' famiglia. La storia di una famiglia che i suoi cinquant'anni li raccoglie e li sviluppa in un chicco di caffè.

-----------------------------------------------------------------------

-----------------------------------------------------------------------
Gelati - Ristorazione - Fast food Algida nasce nell'immediato dopoguerra. Il primo prodotto venuto alla luce era un gelato alla panna ricoperto di cacao magro sorretto da un bastoncino di legno: si chiamava Cremino.