Passa ai contenuti principali

Riaprono la prossima settimana gli stabilimenti balneari a Forte dei Marmi

 Niente balneazione ma si potrà tornare a mangiare e bere sul mare. Novità in arrivo per l’estate. Non sappiamo per ora, se altri, lunedì, saranno pronti a far scattare porte e protezioni invernali


FORTE DEI MARMI. Sembra quasi impossibile, ma il tempo vola, e lunedì 21 marzo torneranno a riaprire gli stabilimenti balneari del Forte. E così mentre la categoria è fortemente impegnata sul tema delle concessioni demaniali e della Bolkenstein, i primi avvisi della prossima stagione balneare già si palesano. Non sarà, com’è noto (visto che accade da molti anni ormai) , l’apertura della balneazione, ma come prescrive il regolamento comunale potrà ripartire l’attività di somministrazione stagionale di alimenti e bevande, svolta secondo la normativa vigente. Attività che poi proseguirà, grazie alle tradizionali proroghe fino ad inizio di novembre. Insomma si potrà tornare a bere e a mangiare sul mare e a prendere un po’ di sole per scrollarsi di dosso i residui dell’inverno. Nessuna attività balneare in mare, dal momento che per ora saranno consentite le cosiddette "cure elioterapiche", che in altri termini vuol dire che non ci sarà la sorveglianza degli assistenti bagnanti, ma soltanto le bandiere gialle e rosse a segnalare la situazione di pericolo.


Sorveglianza che per i bagni aperti, invece ripartirà dal 1° di maggio, obbligatoriamente soltanto nei giorni prefestivi e nei festivi e soltanto tra le 9,30 e le 18,30. Il presidente dei balneari Martino Barberi conferma che la sua associazione sta già raccogliendo i nomi di chi aprirà e anticipa che a tagliare il traguardo saranno il Bagno Piero e la Spiaggia comunale "Alle boe" che apriranno il giovedì 24, mentre i bagni Carlo e Alba seguiranno a ruota venerdì 25. Non sappiamo per ora, se altri, lunedì, saranno pronti a far scattare porte e protezioni invernali, ma è certo che, come avviene tutti gli anni, partirà lo scaglionamento di aperture che si focalizzerà soprattutto ai primi di aprile e diverrà imponente con l’approssimarsi della Pasqua a metà mese, per divenire quasi totale con le feste di fine aprile.


Di sicuro ci sono state, in questi mesi varie riunioni e stando alle indiscrezioni quest’anno dovrebbero arrivare per i bagni cittadini alcune novità: una potrebbe essere davvero epocale, e riguardare una piccola posticipazione del classico orario di chiusura serale dello stabilimento, visto che ormai molte famiglie scendono in spiaggia nel tardo pomeriggio per godersi la tranquillità del tramonto sotto le tende e gli ombrelloni e malvolentieri sloggiano agli orari prefissati. Sono in tanti a pensare insomma che quello sia il momento migliore per godersi la spiaggia. Le norme in vigore prevedono che le strutture balneari siano aperte al pubblico dalle ore 8 alle 20 ma il regolamento comunale che già consente al sindaco di autorizzare l’apertura dei servizi accessori oltre l’orario indicato in casi particolari potrebbe diventare la norma, consentendo di restare in spiaggia probabilmente fino alle 21 con tolleranza fino alle 21,30, giusto per un aperitivo sulla sabbia prima di andare a cena.

C’è poi l’annosa questione delle serate che l’estate scorsa ripropose trenta aperture serali come già era avvenuto nel 2019. E l’anno passato la questione non risparmiò voci e indiscrezioni perché a un certo punto parve che dal palazzo municipale ci fosse la volontà, anziché di concedere le trenta aperture, di concentrarle nei soli weekend di alta stagione, ossia apertura il venerdì, sabato e domenica, quando a Forte deio Marmi comunque c’è tanta gente e la concorrenza con i locali non sulla spiaggia diventa risibile. Ci fu però un pronunciamento dei balneari a favore delle serate libere e così restarono. Cosa accadrà quest’anno? Ci saranno le solite aperture serali o aumenteranno di numero? Resteranno libere a discrezione dei concessionari balneari oppure saranno concentrate nei weekend? Vedremo cosa deciderà il sindaco che di recente si è anche consultato in merito con l’AssoCommercianti e gli stessi balneari.



Commenti

Post popolari in questo blog

CORSO DI FORMAZIONE UNIVERSAL CAFFE'

  La cooperativa è lieta di annunciare che nei giorni giovedì 17 Marzo e giovedì 24 Marzo , dalle 15.00 alle 18.00 , presso l' hotel BELLAVISTA di Roseto , si terranno dei corsi di formazione e aggiornamento riguardanti il mondo del caffè. I corsi sono rivolti ad i titolari e ad i dipendenti degli stabilimenti balneari, campeggi ed hotel che fanno parte della COOPERATIVA BALNEATORI DI ROSETO E PINETO . I corsi sono organizzati dalla UNIVERSAL CAFFE' e si terranno in collaborazione con la MASTER COFFEE ACADEMY . Il corso che si terrà giovedì 17 Marzo è rivolto ad i soci di Pineto  Il corso che si terrà giovedì 24 Marzo ad i soci di Roseto e Cologna qualora uno sia impegnato in una delle due date può tranquillamente partecipare all'altra indipendentemente se di Roseto e Pineto. I CORSI SONO COMPLETAMENTE GRATUITI  La cooperativa Balneatori a nome del direttivo ci tiene a ringraziare la ditta UNIVERSAL CAFFE' per lo sforzo economico sostenuto per organizzare i corsi.

SIAMO FORSE IN DITTATURA ?

 DRAGHI CONTRO TUTTI Per le prima volta oltre a postare un articolo mi permetto di entrare più nel merito della questione facendo alcune considerazioni personali su quello che c'è scritto nel ritaglio di giornale pubblicato qui sopra. Io personalmente ho sempre avuto la sensazione che in realtà non stiamo combattendo contro la politica Italiana, o almeno solo con una parte di essa, la sensazione e che più che altro stiamo combattendo contro un solo uomo, il sig. Draghi , che in questi giorni si sta facendo portatore degli interessi dell'Europa, fregandosene completamente di quelli che sono gli iter che solitamente portano all'approvazione di qualunque provvedimento che riguardi il nostro paese. Questo concetto risulta ancora più palese in quella che è la nostra situazione, vedasi decisione consiglio di stato e vari tentativi alla chetichella, di far approvare l'emendamento sulla riforma del settore, che avrebbe definitivamente messo la pietra tombale sulla nostra categ

CORSO DI FORMAZIONE UNIVERSAL CAFFE'

Grande successo dell'iniziativa organizzata dall' Universal caffè presso l' Hotel Bellavista di Roseto. Il corso rivolto alle strutture appartenenti alla cooperativa Balneatori di Roseto e Pineto , e tenuto dai maestri della Master coffee Academy , ha avuto l'obbiettivo di dare a tutti gli operatori baristi dei cenni fondamentali sul mondo della caffetteria. Dalla storia del caffè, fino alla sua diffusione nel mondo, dalle regole fondamentali per ottenere un espresso di qualità fino a quelle per utilizzare in modo adeguato gli attrezzi e gli strumenti del mestiere. Il direttivo della cooperativa ci tiene a ringraziare l' Universal caffè ed in particolare il sig. Franco Pomponio che hanno dimostrato ancora una volta la loro vicinanza ai soci della stessa. Un ringraziamento particolare anche ai titolari dell 'hotel Bellavista che hanno messo a disposizione i propri locali per ospitare il corso.

-------------Partner cooperativa---------------------

-------------Partner cooperativa---------------------
Passione cinquant'anni in un chicco Profuma di casa e di terre lontane; è ospitalità, gentilezza, amicizia. E' famiglia. La storia di una famiglia che i suoi cinquant'anni li raccoglie e li sviluppa in un chicco di caffè.

-----------------------------------------------------------------------

-----------------------------------------------------------------------
Gelati - Ristorazione - Fast food Algida nasce nell'immediato dopoguerra. Il primo prodotto venuto alla luce era un gelato alla panna ricoperto di cacao magro sorretto da un bastoncino di legno: si chiamava Cremino.